menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Schiamazzi in via Atenea, abitante chiede silenzio e scoppia la rissa

Cinque persone denunciate dalla Polizia di Stato. Un gruppo di italiani urlava sotto casa di un uomo extracomunitario. L'abitante ha chiesto un po' di silenzio, ma il gruppetto - in preda ai fumi dell'alcol - non ha gradito. Ed è scoppiata la zuffa. Tra i rissosi anche un minorenne

Cinque persone sono state denunciate dalla Polizia di Stato in seguito ad una rissa avvenuta giovedì sera in via Atenea, ad Agrigento. Si tratta di quattro cittadini italiani (tra cui un minore) e un extracomunitario. 

Secondo quanto ricostruito dagli agenti della sezione Volanti della Questura di Agrigento, la rissa sarebbe scoppiata quando il gruppo di italiani - qualcuno dei quali in preda ai fumi dell'alcol – ha iniziato ad urlare e a fare schiamazzi sotto casa dell'uomo extracomunitario che sporgendosi dalla finestra ha chiesto un po' di silenzio. 

Una richiesta - a quanto pare - poco gradita dal gruppo di persone, che ha chiesto all'uomo di scendere per strada. Una parola tira l'altra, poi qualche spintone e la rissa. Sul posto sono intervenuti i poliziotti delle Volanti, diretti dal commissario capo Tommaso Amato, che hanno identificato e denunciato alla Procura della Repubblica di Agrigento tutti i partecipanti alla rissa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento