Movida a rischio, altra rissa tra giovanissimi a San Leone: volano pugni

Gli agenti, in poco tempo, hanno riportato la calma. Sono volate parole grosse e anche qualche scazzottata di troppo

Foto di una precedente rissa

Scazzottata tra giovanissimi a San Leone. Teatro della rissa, ancora una volta, San Leone. Ieri sera, come accaduto lo scorso week end, diversi giovanissimi - presumibilmente alticci - sono stati protagonisti di episodi incresciosi. Sul posto, in maniera repentina, sono arrivati i poliziotti.

Gli agenti, in poco tempo, hanno riportato la calma. Sono volate parole grosse e anche qualche scazzottata di troppo. Non è la prima volta che piazzale Giglia è palcoscenico di scorribande tra ragazzini. Le forze dell’ordine, che presidiano la zona, hanno bloccato i giovanissimi evitando il peggio. Un'altra rissa è stata segnalata al porticciolo di San Leone. Sul posto si è precipitata la Guardia di finanza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Paura e contagi fuori controllo nell'Agrigentino, Cuffaro sbotta: "La verità? Siamo in mano a nessuno"

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, i positivi continuano ad aumentare: chiuse piazze e vie e stop alle scuole

  • Incidente sulla statale 115: violento scontro frontale fra auto, due feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento