rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Tribunale / Canicattì

Rissa per strada davanti ai carabinieri: tre assolti

A uno degli imputati era contestata anche l'accusa di minaccia grave: inflitti 3 mesi e 10 giorni di reclusione

Due assoluzioni e una condanna per una rissa avvenuta davanti ai carabinieri di Campobello: il giudice monocratico del tribunale di Agrigento, Giuseppe Sciarrotta, ha scagionato "perché il fatto non sussiste" i canicattinesi Leonardo e Calogero Condello.

Al terzo coimputato, che aveva riportato lesioni, era contestato il reato di minaccia grave. 

Il tribunale, accogliendo la tesi difensiva dell’avvocato Angelo Asaro, difensore dei Condello, ha assolto tutti gli imputati dal reato di rissa mentre ha condannato a 3 mesi e 10 giorni di reclusione il terzo coimputato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa per strada davanti ai carabinieri: tre assolti

AgrigentoNotizie è in caricamento