Scoppia una rissa per soldi e un immobile contesi: cinque arresti

I carabinieri di Favara sono intervenuti in via Beneficenza Mendola e li hanno sorpresi intenti ancora a picchiarsi

(foto ARCHIVIO)

Cinque arresti, tutti condotti nel contesto di un medesimo nucleo familiare, a Favara, in seguito ad una rissa scoppiata per motivi connessi ad un immobile e ad una somma di denaro contesi.

Il parapiglia è scoppiato poco dopo pranzo in via Beneficenza Mendola tra cinque persone, di cui due uomini e tre donne tutti tra loro imparentati. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Tenenza di Favara che hanno in breve riportato la calma e arrestato i coinvolti nella rissa, conducendo due di loro in ospedale perché gli fossero curati alcuni traumi dovuti al violento scontro. Uno ha riportato una frattura ad un braccio (trenta giorni di prognosi), l'altro contusioni e graffi guaribili in circa 10 giorni. I cinque sono stati tutti condotti agli arresti domiciliari.

Non è la prima volta che i militari sono costretti ad intervenire in quella zona: tra i due nuclei familiari, infatti, si sarebbero già in passato registrati scontri di natura però solamente verbale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: una persona in ospedale

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

  • Bimba di 9 anni muore per aneurisma cerebrale, atto d'amore dei genitori: donati gli organi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento