rotate-mobile
Violenza / Canicattì

Ubriaco provoca una rissa e si scaglia contro i poliziotti: arrestato nigeriano

L'uomo è senza fissa dimora: è accusato di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali

Prima danno vita ad una rissa, poi tentano di sfuggire alla polizia che vuole fermarli e infine aggrediscono gli agenti.

Momenti di follia ieri a Canicattì, quando, intorno alle 10.30 del mattino, una chiamata ha allertato il locale commissariato di polizia, avvertendo della presenza di una rissa tra extracomunitari nei pressi di un supermercato cittadino.

Sul posto sono subito arrivati gli agenti che hanno individuato uno degli esagitati, che risultava ubriaco e privo di documenti. L'uomo, di nazionalità nigeriana, prima ha provato a sfuggire, poi ha aggredito i due operatori spingendoli a terra e provocando loro ferite guaribili in 5 giorni. Il fermato, che è un senza fissa dimora, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità personale e lesioni personali e si trova adesso rinchiuso nel carcere di contrada Petrusa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco provoca una rissa e si scaglia contro i poliziotti: arrestato nigeriano

AgrigentoNotizie è in caricamento