Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca San Leone

Ennesima rissa a San Leone, Codacons a sindaco e prefetto: "Fermateli prima che ci scappi il morto"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

ENNESIMA RISSA IERI SERA…….FERMATELI PRIMA CHE CI SCAPPI IL MORTO!

SINDACO, SIA IMPOPOLARE, SIA DECISO, CHIEDA AL COMITATO PROVINCIALE CHE VENGANO APPLICATE ATTIVITÀ PIÙ RESTRITTIVE

“abbiamo davanti agli occhi, Il fallimento di una intera “società”

Lo avevamo scritto già nei primi giorni del mese di febbraio, quando, in piena pandemia si registravano i primi casi di incidenti incontrollati ed incontrollabili, siamo tornati a scriverlo il 18 Maggio u.s., da allora si è anche riunito il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza che ha preso delle prime iniziative, adesso visto che nessuno dei preposti ne ha chiesto con forza soluzioni drastiche e forti anche impopolari, lo facciamo noi, lo avevamo fatto sulla nostra pagina facebook, adesso lo facciamo con una nota stampa nella speranza che S.E. il Prefetto di Agrigento ne possa essere messa a conoscenza.

Signor Prefetto, Sua Eccellenza, SERVE A NOSTRO PARERE UNA “REGIA PROVINCIALE(lo scriviamo da febbraio che il problema non è solo del comune di Agrigento ma dell'intero hinterland visto che si riversano a san leone ragazzi da ogni parte) che utilizzi Polizia Locale(ai minimi storici come pianta organica) e forze armate e di Polizia solo come coordinamento, sul territorio, vista la mancanza di personale, vengano utilizzate le associazioni di volontariato regolarmente riconosciute dalla Regione Siciliana e registrate all'albo apposito, Volete risolvere tutto ?

Sia riattivato come negli anni scorsi, il posto fisso di Polizia sul lungomare assicurato con l'unità mobile della Polizia di Stato o dei Carabinieri in alternanza, Preparate un CELLULARE(furgone) della Polizia o dei Carabinieri, al primo inizio di rissa, di gente ubriaca o sotto l'effetto di droghe, anche se minori, metteteli in stato di fermo, fate correre i genitori in caserma, fategli rovinare la serata, anche se poi dovrete lasciarli a piede libero, fategli provare l'ebbrezza del fermo di polizia, se non fate così, non smetteranno di drogarsi e bere fino a quando non ci scappa il morto.. ….

VI PREGO, DA GENITORE, FERMATELI, PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI!!!

#orabasta #operazioneverità #agrigento2020 #agrigento #manilibere #giuseppedirosaag

#codaconsag #sipuòfare


Il Vice Presidente Provinciale CODACONS

Giuseppe DI ROSA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ennesima rissa a San Leone, Codacons a sindaco e prefetto: "Fermateli prima che ci scappi il morto"

AgrigentoNotizie è in caricamento