Dopo l'interdittiva antimafia alla Girgenti Acque, l'Ati vota per la risoluzione immediata

Ad accelerare i tempi è stata l'azione della Prefettura, adesso si chiede l'arrivo di commissari che guidino la società in attesa dell'individuazione di una nuova forma di gestione del servizio

Un momento dell'assemblea

Prima oltre un'ora di confronto serratissimo e a porte chiuse, mettendo fuori stampa e rappresentanti delle associazioni per l'acqua pubblica - che poco hanno gradito questa "segretezza" su vicende di pubblico dominio - poi una votazione veloce e "indolore". 

IL VIDEO. "Adesso lavoriamo per il piano B"

L'assemblea territoriale idrica nell'immediato notificherà alla Girgenti Acque la risoluzione del contratto di gestione non solo per gravi inadempienze (e questo, in realtà, si attendeva da settimane) ma con l'aggiunta o aggravante della interdittiva antimafia della Prefettura.

"Società a rischio infiltrazioni mafiose", la Prefettura "stoppa" Girgenti Acque 

All'ufficio territoriale del Governo, i sindaci inoltre esprimeranno un indirizzo chiaro: nominare dei commissari che garantiscano la gestione ordinaria ma solo nelle more dell'individuazione di una nuova forma di gestione. 

L'Ati: "E' stato accelerato il processo di risoluzione del contratto"

Una soluzione che salva capre e cavoli, che evita che il commissariamento possa danneggiare il processo di "rivoluzione" più volte annunciato e che coglie al volo l'opportunità fornita dall'interdittiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Girgenti Acque: si è dimesso Marco Campione, subentra Galluzzo

E se per caso l'atto della Prefettura venisse bocciata dal Tar? Non importerebbe: l'atto di risoluzione è a prescindere e potrebbe comunque proseguire il proprio cammino. Adesso la palla passa agli uffici e, verosimilmente, ai tribunali.

L'appello del Forum siciliano: "Accelerare per una gestione pubblica"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Tragedia a Villaseta: giovane si toglie la vita, avviate le indagini

  • Non si fermano i contagi a Sambuca, altri nove positivi: tra questi anche un impiegato

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 17 positivi in provincia, ci sono pure 6 alunni e 2 insegnanti

  • Studenti positivi al Covid 19, Miccichè chiude il "Politi" e Di Ventura il "Verga"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento