Martedì, 23 Luglio 2024
Il caso

Punta Bianca, c'è il decreto per la riserva: il poligono resta zona "franca"

La mappa pubblicata chiarisce come sia rimasta "bianca" l'area dove da fine ottobre - ad oggi - è accertato che si torneranno ad effettuare le esercitazioni

La futura riserva di Punta Bianca è adesso "nero su bianco". La Regione Siciliana ha infatti pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il provvedimento di modifica del Piano regionale dei parchi e delle riserve naturali che inserisce, in variante, la "Riserva naturale orientata Punta Bianca, Monte Grande e Scoglio Patella”, tra Agrigento e Palma di Montechiaro.

Un atto accolto con comprensibile giubilo, perché va a premiare un tratto di costa che, dice il provvedimento della Regione, "costituisce un ecosistema litorale di eccezionale unità paesaggistica". La presenza di aree umide, tra l'altro, ospita "una fauna terrestre diversificata e una ricca avifauna che utilizza l'area come zona di nidificazione". Questo per tacere di piante e fiori che crescono rigogliose in quest'area.

La cartina, tuttavia, non fa che confermare quanto riportato solo pochi giorni fa, e che ad oggi non è una fantasiosa ricostruzione della stampa ma un fatto: il poligono di Drasi non è all'interno della zonizzazione della riserva e il tema, tranne che per Legambiente, non è stato al momento nemmeno posto.

Vi è di più: essendo appunto l'area del poligono al di fuori da qualunque ragionamento di merito sul vincolo (al momento) non si può che confermare come l'intera area di Punta Bianca rimarrà vietata durante le esercitazioni, che partiranno ad ottobre come da calendario ufficiale pubblicato dall'Esercito italiano e che si può leggere qui. 

Cosa accadrà, quindi? Quello che è successo negli anni passati: bisognerà continuare a convivere con le esercitazioni, "subendo" i divieti, gli sgomberi e tutto quanto. E questo almeno fino al 2023, quando la convenzione Regione-Esercito dovrà essere rivista e, si spera, si porrà finalmente il tema di inserire sia Drasi che le porzioni oggi stralciate della riserva (che ospitano abitazioni private)  in un unico "corpo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Punta Bianca, c'è il decreto per la riserva: il poligono resta zona "franca"
AgrigentoNotizie è in caricamento