Riscossione dei tributi locali a Licata, l’Udicon fa appello al sindaco

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

In data 25/9/2018 l’associazione ADIC diramava il seguente comunicato stampa: 
Comunicato stampa ADIC / Domande all’assessore al bilancio del Comune di Licata. 
Vogliamo chiedere a Comune di Licata, al suo Sindaco e,principalmente, all’assessore al Bilancio, due cose:
1. quali rapporti giuridici intercorrono tra la società Gefil s.r.l. Ed il Comune di Licata?
2. Il Comune di Licata ha rapporti giuridici con la Municipia SpA?
A queste  domande, caro assessore al Bilancio , chiediamo risposte, sia in nome  della trasparenza che  nell’interesse esclusivo della cittadinanza. 
Il Presidente ADIC
Antonino Amato


In data 23/11/2018, con determina dirigenziale del Dip. Servizi Finanziari, alla società Gefil Srl è stato affidato un appalto da euro 19.950,00 oltre IVA, relativo al servizio di “Accertamento dei Tributi locali’.

Dopo questo ricorso a società privata per la gestione servizio riscossione tributi locali sorge, ancora una volta, spontanea, una domanda al Sindaco ed al suo Ass.re al Bilancio e cioè: ma è proprio così difficile far decollare la gestione in ''House'' del servizio di riscossione dei tributi locali? Quali sono gli ostacoli, se ve sono, che non permettono il decollo del servizio con dipendenti comunali? Caro Sindaco lo dica alla città intera quali sono questi ostacoli, perché il ricorso a società private per questo servizio di gestione in "house" della riscossione dei tributi locali  viene pagato dai cittadini.

L'Udicon le chiede caro sindaco di far finire questo stato di cose ed incominciare a dare segnali concreti, quali ad esempio  affidare ad un'impresa specializzata la formazione dei propri dipendenti e metterli nelle condizioni di fornire un servizio efficiente, tenendo presente sempre che la gestione in "house'' del servizio di riscossione dei tributi locali rispetto alla gestione privata fa risparmiare al comune 2 milioni di euro l'anno( e per questo caro Sindaco non riusciamo a capire il motivo per cui la gestione "diretta'' del servizio non decolla!).

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento