Cronaca

Il fisco chiede 50mila euro, agrigentino fa ricorso: debito annullato

La commissione Tributaria di Agrigento accogliendo la tesi difensiva del legale Bruccoleri, ha accertato che le somme oggetto della richiesta di pagamento, non erano state pagate perché non dovute

La commissione tributaria di Agrigento ha accolto il ricorso proposto da un agrigentino difeso dall'avvocato Margherita Bruccoleri, avverso una cartella di pagamento di oltre 50.000,00 notificata da "Riscossione Sicilia spa", per il mancato pagamento di tasse automobilistiche, tariffe di smaltimento rifiuti Imu e altro. 

La commissione Tributaria di Agrigento accogliendo la tesi difensiva del legale Bruccoleri, ha accertato che le somme oggetto della richiesta di pagamento, non erano state pagate dall’agrigentino perché non dovute. 


Margherita Bruccoleri ha dimostrato che Riscossione Sicilia spa non avrebbe dovuto notificare la cartella di pagamento che per questa ragione è stata annullata e pertanto l’agrigentino non dovrà pagare l’importo di oltre 50.000,00.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il fisco chiede 50mila euro, agrigentino fa ricorso: debito annullato

AgrigentoNotizie è in caricamento