Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca

Rischio incendi nell'Agrigentino, Conapo: "Doppi turni in tutti i distaccamenti"

Di Malta: "Il potenziamento anche su Canicattì, Licata e Lampedusa"

"Raddoppiate i turni non solo su Sciacca e sulla sede centrale di Agrigento, ma anche sui Comuni dove ci sono gli altri presidi dei vigili del fuoco ossia Canicattì, Licata e Lampedusa". E' questo l'appello del segretario provinciale del sindacato autonomo dei vigili del fuoco del Conapo, Antonio Di Malta. Appello rivolto al prefetto Nicola Diomede, al comandante di Agrigento, al direttore regionale Sicilia dei vigili del fuoco.

"Le direttive del dipartimento sull'impiego del personale nel dispositivo di soccorso per gli incendi boschivi fa riferimento ai bollettini emanati dalla Protezione civile - dichiara Di Malta - . Ed in quei bollettini vengono indicati i rischi, il livello di pericolosità, ma soprattutto quale territorio è interessato al rischio incendi. Come mai il comando di Agrigento, pur indicato nei bollettini di Protezione civile, ha attivato solo su Sciacca e Agrigento il potenziamento del dispositivo di soccorso, escludendo Licata e Canicattì?  Chiediamo che in presenza di bollettini di Protezione civile, che prevedono il rischio incendi su tutto il territorio provinciale, il potenziamento del dispositivo di soccorso riguardi tutti i presidi". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischio incendi nell'Agrigentino, Conapo: "Doppi turni in tutti i distaccamenti"
AgrigentoNotizie è in caricamento