Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Licata

Spiaggia di Cala Paradiso a rischio frana, ordinanza del sindaco che ne dispone la chiusura immediata

In un testo di 8 pagine si fa anche riferimento a utenti che “ostinatamente” continuano a frequentare la zona nonostante sia risaputo (ma non segnalato) che l’area è caratterizzata da un forte rischio crolli del costone argilloso sovrastante l’insenatura

La spiaggia di Cala Paradiso, a Licata, è a rischio frana. E’ stata chiusa al pubblico e ne viene interdetto l’utilizzo per motivi di sicurezza. 

Con un’ordinanza di otto pagine, a firma del sindaco Pino Galanti, il Comune corre ai ripari - come si legge oggi sul quotidiano La Sicilia - chiudendo di fatto la spiaggia su cui grava ormai da due anni il rischio di frana dopo il cedimento d una porzione di costone roccioso avvenuta due anni fa.

Purtroppo però non è mancato il rischio corso dai bagnanti che avevano piazzato ombrelloni e tende proprio sotto la zona franata che fino a poco tempo fa non era neanche stata segnalata.

Il provvedimento emesso dal primo cittadini parla di interdizione al transito, alla balneazione, alla navigazione e alla pesca.

Al dipartimento lavori pubblici è stato demandato i computo di apporre i necessari segnali e cartelloni di interdizione dell’area. All’emissione dell’ordinanza - secondo quanto si legge nel provvedimento emesso dal Comune - si è giunti dopo un sopralluogo espletato dall’Ufficio di coordinamento della Protezione civile comunale. Da lì è emerso “un grave pregiudizio per la pubblica incolumità”.

Il testo dell’ordinanza fa anche riferimento a utenti che “ostinatamente” continuano a frequentare la zona nonostante sia risaputo (ma non segnalato) che l’area è caratterizzata da un forte rischio di frana del costone argilloso sovrastante l’insenatura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spiaggia di Cala Paradiso a rischio frana, ordinanza del sindaco che ne dispone la chiusura immediata

AgrigentoNotizie è in caricamento