rotate-mobile

Fiume Platani a rischio esondazione, il sindaco Panepinto: "Allerta massima, mancano uomini e mezzi per le eventuali emergenze”

A San Giovanni Gemini si è resa necessaria l'evacuazione di due aziende ubicate nei pressi del letto del corso d'acqua

Fra gli "osservati speciali" di questa ondata di maltempo c'è il fiume Platani. Si teme che il corso d'acqua possa esondare e per questo motivo due aziende ricadenti nel territorio di San Giovanni Gemini, una agricola e una zootecnica, sono state fatte evacuare. I proprietari si sono momentaneamente trasferiti in paese. “Siamo in uno stato di massima allerta – dice il sindaco Carmelo Panepinto raggiunto telefonicamente da AgrigentoNotizie – . Il fiume Paltani ci preoccupa perchè a ridosso del letto del corso d'acqua ci sono delle aziende che potrebbero essere a rischio”.

Il vortice Mediterraneo è sempre più vicino, l'appello del prefetto: "Non uscite di casa per nessun motivo, situazione di grandissimo rischio"

Le forti piogge stanno mettendo a dura prova la già labile condizione della viabilità della zona montana agrigentina, si temono frane e smottamenti come avvenne a Cammarata nella sera del 3 novembre del 2018 quando, nel bel mezzo di un temporale due coniugi persero la vita.

Auto travolta da una frana e scaraventata in un burrone: recuperati i cadaveri di marito e moglie

“Le strade, già dissestate, – dice il sindaco di San Giovanni Gemini Panepinto - sono diventate ancora più precarie con le piogge degli ultimi giorni. Mi auguro che si possa intervenire presto per renderle più sicure. Quello che si era verificato nel 2018 – aggiunge Carmelo Panepinto – è tornato con maggiori difficoltà e speriamo che gli interventi previsti nel 2018 possano essere ultimati”.

Il maltempo flagella la provincia

Alla luce delle avverse condizioni meteo, non sarà una notte serena per gli abitanti dei centri che si affacciano sui monti Sicani e se la situazione dovesse aggravare, il sindaco di San Giovanni Gemini si dice preoccupato per la carenza delle risorse disponibili in caso di emergenza. “Tutti i comuni – dice Panepinto – hanno carenza di uomini e mezzi, speriamo che la situazione migliori perchè altrimenti non saremo in grado di affrontare le emergenze”.

Sullo stesso argomento

Video popolari

Fiume Platani a rischio esondazione, il sindaco Panepinto: "Allerta massima, mancano uomini e mezzi per le eventuali emergenze”

AgrigentoNotizie è in caricamento