rotate-mobile
Cronaca Centro città / Via Neve

L'asfalto rischia di crollare, chiusa la via Neve

La strada del centro storico è stata interdetta sia al traffico pedonale che a quello veicolare, dai civici 88 a 90. Interrotta anche l'erogazione idrica

Si temono crolli del manto stradale. In via precauzionale, via Neve - nel centro storico di Agrigento - è stata chiusa. Interdetta, dai civici 88 a 90, sia al traffico pedonale che a quello veicolare. A quanto pare, si è creato uno "scavernamento" del sottosuolo, causato, probabilmente, da una rottura della rete idrica. 

Rischio crollo, chiusa via Neve

A sollevare il problema sono stati alcuni residenti. In via Neve si sono precipitati gli uomini della Protezione civile comunale e poi gli operai della Girgenti Acque. Non è escluso che il sottosuolo si sia abbassato a causa del malfunzionamento delle caditoie delle acque piovane che hanno lasciato infiltrare l'acqua. Spetterà però ai tecnici chiarire cosa sia effettivamente accaduto. 

Oltre a chiudere la strada, i tecnici di Girgenti Acque hanno interrotto l'erogazione idrica. Perché comunque sembrerebbe essere certo che una perdita idrica, ed anche importante, ci fosse.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'asfalto rischia di crollare, chiusa la via Neve

AgrigentoNotizie è in caricamento