rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

"Rischio crollo e omissione di lavori", assolto l'ex commissario dell'Iacp

La vincenda risale al 2013 e riguarda Domenico Armenio, attuale direttore del dipartimento Energia della Regione

Il tribunale di Sciacca ha assolto Domenico Armenio, attuale direttore del dipartimento Energia della Regione, accusato di non avere compiuto tutti gli interventi necessari per un alloggio popolare a rischio crollo in via Ovidio, a Sciacca. Il reato contestato è stato omissione di lavori in edifici o costruzioni che minacciano rovina.

La vicenda risale al marzo 2013, il periodo in cui Armenio era commissario dell’Istituto Autonomo Case Popolari di Agrigento. Il reato contestato ad Armenio era di omissione di lavori in edifici o costruzioni che minacciano rovina.

L'avvocato difensore di Armenio, Antonino Gaziano, ha sostenuto che il commissario, organo politico, non aveva competenze sulle questioni tecniche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Rischio crollo e omissione di lavori", assolto l'ex commissario dell'Iacp

AgrigentoNotizie è in caricamento