Mercoledì, 28 Luglio 2021

Erosione costiera, Mareamico sulla frana di contrada Caos: "A rischio anche la statale 640"

La collina di argilla continua a cedere, un video diffuso dall'associazione ambientalista testimonia il degrado

“La collina del Caos, ad Agrigento, continua a venire giù. L’erosione marina e il dissesto idrogeologico costituiscono un mix esplosivo per la collina che arretra ad una velocità di 2 metri ogni anno”.

Questo è il grido d'allarme lanciato dall'associazione ambientalista Mareamico Agrigento che, in un video, documenta l'azione erosiva. “Dopo l’allarme lanciato da Mareamico - si legge in una nota dell'associazione - la Regione Sicilia aveva stanziato 6 milioni di euro per monitorare la collina ma, ad oggi, nulla di concreto è stato realizzato per cercare di frenare questo lento ma costante arretramento della costa. Oltre che diverse case - rimarca l'associazione presieduta da Claudio Lombardo - rischia di crollare in mare anche la strada statale 640, che passa proprio sopra la collina e che in un tratto dista meno di 10 metri dalla frana”.

Nuovo crollo del costone del Caos, le immagini della tragedia sfiorata

Si parla di

Video popolari

Erosione costiera, Mareamico sulla frana di contrada Caos: "A rischio anche la statale 640"

AgrigentoNotizie è in caricamento