Cronaca Favara

"Non diagnosticò neoplasia", medico dovrà pagare oltre 150mila euro

Secondo i giudici, il medico avrebbe sottovalutato i sintomi lamentati dalla donna e non avrebbe quindi consentito di intervenire sulla patologia prima che questa degenerasse gravemente.

Non diagnosticò neoplasia vescicale, medico dovrà risarcire ex paziente.

Dopo 14 anni di causa civile un medico di Favara, C.A. è stato infatti condannato dalla Corte d'appello di Palermo a versare 150mila euro circa più 10mila di spese legali ad una donna, C.C., anch'essa di Favara e sua ex paziente.

Secondo i giudici, il medico avrebbe sottovalutato i sintomi lamentati dalla donna e non avrebbe quindi consentito di intervenire sulla patologia prima che questa degenerasse gravemente. L'uomo, in primo grado, era stato assolto dagli addebiti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Non diagnosticò neoplasia", medico dovrà pagare oltre 150mila euro

AgrigentoNotizie è in caricamento