menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

"Nessuna responsabilità professionale", medico assolto dalle accuse

All'uomo era contestato il fatto di non aver diagnosticato una patologia tumorale e di non averla curata nel modo opportuno

Nessuna responsabiltià professionale: medico agrigentino non dovrà pagare maxi risarcimento danni.

Il Tribunale di Ragusa, accogliendo le tesi difensive dell’avvocato Margherita Bruccoleri, ha rigettata la domanda di risarcimento del danno di oltre 60mila euro proposta da un paziente il quale sosteneva di avere subito un danno causato dalla condotta di un medico agrigentino, per "mancata diagnosi di una patologia tumorale ed inadeguate terapie eseguite nei suoi confronti".

Il Tribunale di Ragusa accogliendo le tesi difensiva dell'avvocato Bruccoleri, ha accertato invece che la condotta del medico è stata corretta, in quanto, dice lo stesso legale, "questi non ha causato alcun danno, e che pertanto lo stesso non deve alcuna somma a titolo di risarcimento del danno, in quanto è stata dimostata la totale assenza di responsabilità professionale a carico del medico".

Il Tribunale di Ragusa ha condannato il paziente al pagamento delle spese processuali e della CTU, in favore del medico agrigentino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento