Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Incidente mortale a Maddalusa, risarcimento danni per le famiglie dei ragazzini coinvolti

Il tribunale ha riconosciuto un concorso di colpa pari al 20 percento per i conducenti del mezzo a due ruote, tra l’altro uno deceduto, in quanto responsabili di aver effettuato una manovra errata immettendosi controsenso nella strada statale 115

I genitori dei ragazzini coinvolti nell'incidente stradale quattro anni fa al bivio di Maddalusa, tra Agrigento e Porto Empedocle (in cui morirono due quindicenni), riceveranno un risarcimento danni di alcune decine di migliaia di euro. Lo ha deciso il tribunale di Agrigento dove, oltre al processo penale a carico del conducente dell’autovettura che avrebbe investito il ciclomotore delle vittime, si è celebrata anche una causa civile. 

Il giudice Andrea Illuminati ha quindi condannato una compagnia assicuratrice a risarcire i danni subiti dai ragazzi e dalle loro famiglie, difesi dall’avvocato William Giacalone. "E’ stato riconosciuto il diritto al risarcimento e conseguentemente dato il giusto ristoro – ha commentato il legale - a chi, quella tragica notte, ha vissuto un inferno. Sono orgoglioso di aver contribuito a dare giustizia a questi poveri ragazzi. E’ la prima sentenza emessa che riguarda questo incidente, ma data la moltitudine di soggetti coinvolti farà da apri strada a tutti gli altri risarcimenti dei danni richiesti dalle altre parti".

Il tribunale ha riconosciuto un concorso di colpa pari al 20 percento per i conducenti del mezzo a due ruote, tra l’altro uno deceduto, in quanto responsabili di aver effettuato una manovra errata immettendosi controsenso nella strada statale 115, e pertanto il loro indennizzo verrà decurtato della percentuale di corresponsabilità. Nessuna colpa, invece, per i trasportati ai quali invece è stato riconosciuto il totale risarcimento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente mortale a Maddalusa, risarcimento danni per le famiglie dei ragazzini coinvolti

AgrigentoNotizie è in caricamento