rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cronaca Sciacca

Sciacca, «illegittimità dei contratti a termine»: risarcimento per due collaboratori scolastici

Il Tribunale saccense ha condannato il Ministero della Pubblica istruzione a risarcire i collaboratori scolastici per violazione e illegittimità dei contratti a termine stipulati con il lavoratore ricorrente, perchè è stato superato il termine di 36 mesi

Il Tribunale di Sciacca, sezione Lavoro, accogliendo le argomentazioni difensive dell’avvocato Luigi Ventriglia, difensore di due collaboratori scolastici, ha condannato il Ministero della Pubblica istruzione a risarcire i collaboratori scolastici per violazione e illegittimità  dei contratti a termine stipulati con il lavoratore ricorrente, perchè è stato superato il termine di 36 mesi e pertanto può configurarsi abuso a carico della Pubblica amministrazione per violazione  della normativa comunitaria.

Con la sentenza di Sciacca è stato un riconosciuto un diritto fondamentale dei due collaboratori scolastici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciacca, «illegittimità dei contratti a termine»: risarcimento per due collaboratori scolastici

AgrigentoNotizie è in caricamento