Cronaca

Finanziati progetti per siti culturali e naturali, c'è anche il recupero della foce del fiume Akragas

Finanziato anche il recupero dell'antica fortezza araba che si trova sulla vetta del "monte" Guastanella

(foto ARCHIVIO)

Fondi per la riqualificazione di aree di interesse ambientale e culturale, diversi siti in provincia saranno oggetto di interventi di recupero. Nella giornata di oggi, infatti, l’Assessorato regionale dei Beni culturali ha approvato la graduatoria definitiva delle proposte progettuali presentate dai Liberi consorzi comunali della Sicilia, tra cui, appunto, quello di Agrigento. 

Un primo esempio è la proposta di "riqualificazione paesaggistico ambientale, valorizzazione e fruizione del tratto costiero di Maddalusa e la foce del fiume Akragas”, che prevede interventi non soltanto sulla foce, ma anche sulle aree connesse ad una porzione di territorio alla quale gli agrigentini (e non soltanto) sono molto legati per ragioni storiche e ambientali, ma che da diversi anni è in stato di degrado o abbandono, con strutture che meritano di essere riqualificate e valorizzate, e con notevoli prospettive di interesse turistico. Il finanziamento ammonta complessivamente a 1.390.000,00 euro e il progetto è stato condiviso con il Dipartimento dello sviluppo Rurale e Territoriale della Regione Siciliana, il Comune di Agrigento, l’Ente Parco Archeologico e la Soprintendenza ai Beni Culturali di Agrigento.

Ma non è finita qui, perché ad ottenere il finanziamento è stata anche un'altra proposta di grande importanza, questa avanzata dal Comune di Santa Elisabetta, che punta invece alla valorizzazione e al recupero di un bene poco noto, cioè l'antica fortezza araba che si trova sulla vetta del "monte" Guastanella. Circa 73mila euro che serviranno per migliorare la fruizione del sito e, si spera, potenziarlo da un punto di vista turistico.

Finanziati anche interventi a Grotte (manutenzione di corso Garibaldi, 67.242 euro); Palma di Montechiaro (hotspot wifi e app turistica, 39.600 euro); Realmonte (riqualificazione dell'area di piazzetta Poggio Africano, 78.488 euro) e Licata (digitalizzazione e diffusione del fondo librario antico, 95mila euro).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finanziati progetti per siti culturali e naturali, c'è anche il recupero della foce del fiume Akragas

AgrigentoNotizie è in caricamento