rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Riqualificazione del Villaggio Mosè e di Villaseta, il Comune è a "caccia" di soldi

La Giunta, nelle ultime ore, ha deliberato d’approvare in linea amministrativa due progetti esecutivi per l’ammissione alle agevolazioni Por Fers 2014-2019 – Asse 9 – Inclusione sociale

Comune a “caccia” di soldi: di 600 mila euro per riqualificare la piazzetta Madonna della Catena di Villaseta e altri 600 mila euro per il miglioramento del tessuto urbano della parte antica del Villaggio Mosè. La Giunta, nelle ultime ore, ha infatti deliberato d’approvare in linea amministrativa i due progetti esecutivi per l’ammissione alle agevolazioni Por Fers 2014-2019 – Asse 9 – Inclusione sociale.

L’amministrazione comunale, per quanto riguarda il quartiere periferico di Villaseta, si è già mossa – ottenendo un finanziamento di circa 2 milioni di euro – per la riqualificazione di piazza Concordia. Prima c’erano state le riaperture degli impianti sportivi. Adesso, dunque, si cerca di intercettare altri fondi anche lo spiazzo urbano di piazza Madonna della Catena. 

Ma non è finita. Perché l’amministrazione – che nel settembre del 2017 aveva presentato domanda di ammissione alle agevolazioni Po Fesr Sicilia 2014-2019, Asse 9, Obiettivo: “Aumento della legalità nelle aree ad alta esclusione sociale e miglioramento del tessuto urbano nelle aree a basso tasso di legalità” – è a “caccia” di un contributo finanziario per migliorare il tessuto urbano del nucleo antico del quartiere commerciale del Villaggio Mosè. Lo scorso febbraio, è stata aperta la seconda finestra per la presentazione delle domande di contributo finanziario e il sindaco Firetto ha sollecitato la presentazione della domanda con progetti esecutivi e proposte per cercare di raggiungere il punteggio utile per essere ammessi al finanziamento.

E’ stato quindi redatto un progetto di livello esecutivo e sono state – viene scritto dal Comune – adottate soluzioni progettuali che migliorano la qualità del tessuto antico del rione commerciale. L’importo complessivo, anche in questo caso, è di 600 mila euro. La Giunta, con in testa il sindaco Firetto, hanno dunque approvato in linea amministrativa anche questo secondo progetto esecutivo – che riguarda il Villaggio Mosè – con l’obiettivo di essere ammessi alle agevolazioni Po Fesr 2014-2019, Asse 9, Inclusione sociale. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riqualificazione del Villaggio Mosè e di Villaseta, il Comune è a "caccia" di soldi

AgrigentoNotizie è in caricamento