Cronaca

Sciacca, ospedale "Giovanni Paolo II": ripristinata funzionalità camera iperbarica

Le prestazioni in emergenza continueranno ad essere garantite "h24" attraverso il regime di pronta disponibilità, mentre l’attività programmata di ossigeno-terapia sarà garantita i lunedì e i venerdì

Un intervento di adeguamento a norma e di manutenzione tecnica specializzata consentirà alla camera iperbarica del presidio ospedaliero "Giovanni Paolo II"  di tornare, dal prossimo 9 maggio, pienamente efficiente.

L’attività programmata di ossigeno-terapia iperbarica sarà garantita secondo un calendario ambulatoriale che interesserà tutti i lunedì e i venerdì, eccezion fatta per prefestivi e festivi. L’Unità operativa complessa di  anestesia e rianimazione del presidio comunica che le prenotazioni per i trattamenti sono possibili per il tramite del Centro unico prenotazioni (Cup) grazie all’attivazione di un’apposita agenda.

Le prestazioni in emergenza continueranno ad essere garantite "h24" attraverso il regime di pronta disponibilità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciacca, ospedale "Giovanni Paolo II": ripristinata funzionalità camera iperbarica

AgrigentoNotizie è in caricamento