menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale San Giovanni di Dio

L'ospedale San Giovanni di Dio

Ripristinata la strada per raggiungere l'ospedale San Giovanni di Dio

Soddisfatti i vertici dell'Asp che in una nota ringraziano l'Anas per i lavori di manutenzione

Ripristinato il manto stradale nei pressi del bivio Aragona Caldare-Grotte. Adesso sarà più facile raggiungere l'ospedale San Giovanni Di Dio. L’intervento di manutenzione e ripristino del sottofondo, richiesto più volte dai vertici Asp, consente adesso ai mezzi in transito presso l’innesto di “San Benedetto”, molti dei quali sono veicoli di soccorso, di raggiungere il vicino ospedale di Agrigento in condizioni di maggior comfort e sicurezza.

"L’Anas - si legge in una nota dell'Asp - si farà anche carico di modificare a breve la segnaletica esistente per far sì che il percorso verso il presidio ospedaliero diventi più breve ed intuitivo. Nello specifico, chi ha già percorso in macchina la SP13 (ossia l’arteria di collegamento fra la 640 per Caltanissetta e la 189 “Agrigento-Palermo”) sarà invogliato dalle nuove indicazioni ad imboccare la strada provinciale 15 in prossimità del bivio Aragona Caldare/Grotte per poi proseguire in direzione Agrigento zona industriale. Il tutto senza dover percorrere, come avviene attualmente, un tratto della 189 e ritornare indietro verso contrada Consolida. La razionalizzazione del tragitto, di fatto, consentirà all’utenza di accorciare l’itinerario di circa due chilometri e trecento metri". Soddisfatti i vertici dell'Asp che in una nota ringraziano l'Anas per i lavori di manutenzione.

Già in passato c'erano state diverse proteste per le condizioni del manto stradale pieno di avvallamenti e buche. Un vero "calvario" soprattuto per chi era costretto ad arrivare in ospedale con l'ambulanza. Tante erano state, inoltre, i reclami per la mancanza di segnaletica stradale che rendeva complicato raggiungere il San Giovanni Di Dio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento