Tornano le ruspe a Licata, via alle demolizioni: ecco quando

Ai proprietari è stato assegnato un termine massimo per poter demolire autonomamente quanto realizzato senza autorizzazione

Si accendono i motori delle ruspe a Licata. Dopo la pausa delle vacanze di fine anno, si ricomincia. La settimana prossima verranno demoliti degli immobili abusivi già acquisiti al patrimonio indisponibile del Comune. Secondo quanto fa sapere l’edizione odierna del Giornale di Sicilia,  cadranno giù sei villini che distanziano 150 dalla battigia.  Le ingiunzioni alle demolizioni sono state notificate dal dipartimento “Urbanistica e lavori pubblici” del Comune di Licata agli ex proprietari di immobili costruiti senza licenza edilizia e senza la possibilità di sanare gli abusi. 

Ai proprietari è stato assegnato un termine massimo per poter demolire autonomamente quanto realizzato senza autorizzazione. Se non lo faranno saranno azionate le ruspe della ditta Conpat e successivamente saranno addebitate le spese per le demolizioni agli stessi ex proprietari. Alcuni di loro, però, hanno già ricevuto l’ok dalla Procura della Repubblica di Agrigento e dall’Ufficio tecnico del Comune ad abbattere autonomamente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel mese di novembre le ingiunzioni alle demolizioni erano diminuite notevolmente rispetto al mese precedente: 3 a novembre contro le 13 di ottobre. A settembre erano state firmate ben 9 ordinanze di demolizione in 30 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Villaseta: giovane si toglie la vita, avviate le indagini

  • Coronavirus: muore commerciante di Canicattì, seconda vittima dopo l'anziana di Sambuca

  • Coronavirus, è di nuovo raffica di positivi a Ravanusa, Palma, Canicattì, Licata, Sciacca, Cianciana e Porto Empedocle

  • Non si fermano i contagi a Sambuca, altri nove positivi: tra questi anche un impiegato

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 5 alunni positivi a Porto Empedocle e 3 a Lampedusa: salgono a 15 i contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento