rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca

Rinnovo carte d'identità, ad Agrigento la situazione è fuori controllo

I cittadini segnalano che, prenotando oggi, la prima data utile è a settembre del 2019, ovvero tra oltre otto mesi. La rabbia sui social: "Come fa un minore a farsi identificare?"

Ritardi nel rilascio di carte di identità, i disservizi per i cittadini continuano. Come più volte denunciato, infatti, è ormai di diversi mesi il ritardo da parte degli uffici comunali di Agrigento nella registrazione delle prenotazioni per ottenere un nuovo documento o anche per rinnovare quello che sta scadendo. E se dagli uffici, attraverso i social, alcuni avevano persino rimproverato utenti e stampa, accusati di essere "male informati" e di non agire per tempo per chiedere il certificato tanto agognato, è oggi una cittadina a consegnare ai social la propria indignazione.

Il consigliere Gerlando Gibilaro: "Basta a questa vergogna gestionale"

"A mio figlio la carta d'identità scadrà a giugno 2019 - spiega -. Sapendo dei ritardi ho provveduto a prenotare adesso, a gennaio, e udite udite, la prima data utile risulta essere il 23 settembre 2019. Posso pensare che qualcosa non funziona? Posso azzardare l'ipotesi che due sole postazioni sono poche? E infine, da giugno a settembre un ragazzo di 14 anni che documenti esibisce in un qualsiasi controllo?".

Carte d'identità, già ad ottobre le file erano lunghissime

A bloccare la macchina, come è stato più volte raccontato, è la carenza di risorse umane dedicate e il numero ridotto di postazioni funzionanti (2 su sei autorizzate dal Ministero). Una situazione che va avanti ormai da mesi e che non sembra destinata nell'immediato ad essere risolta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rinnovo carte d'identità, ad Agrigento la situazione è fuori controllo

AgrigentoNotizie è in caricamento