rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024

Via al rimpatrio delle salme dei migranti morti assiderati a Lampedusa: in città l'ambasciatore del Bangladesh

Il viaggio dei feretri avrà una durata di tre giorni, incontro istituzionale a Palazzo dei Giganti

Completato l'iter di riconoscimento, le sette salme dei giovanissimi migranti morti a Lampedusa per assideramento ritorneranno in patria martedì prossimo per un viaggio di tre giorni che li restituirà ai familiari. I sette migranti momentaneamente accolti nel cimitero di Piano Gatta, erano tutti uomini, il più grande aveva solo 25 anni. Nel pomeriggio una delegazione diplomatica guidata dall'ambasciatore in Italia Shameen Ahsan e dal console generale onorario di Palermo, Vincenzo Di Tanto dopo aver reso omaggio alle salme nelal camera mortuaria del cimitero si sono recati a Palazzo dei Giganti per ringraziare il sindaco di Agrigento per l'accoglienza e la sensibilità mostrata.

Bengalesi morti assiderati, salme identificate: passi avanti verso il rimpatrio delle salme

Video popolari

Via al rimpatrio delle salme dei migranti morti assiderati a Lampedusa: in città l'ambasciatore del Bangladesh

AgrigentoNotizie è in caricamento