menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto archivio

foto archivio

Spazi limitati nelle carceri romene, niente estradizione per un 30enne

L'uomo sta scontando una pena per rapina. L'uomo si era avvalso della facoltà di non rispondere

Un 30enne romeno sta scontando la pena per furto e rapina in Italia. La Corte d’Appello di Palermo, al momento, non ha deciso nulla sulla consegna alla Romania del giovane raggiunto a Sciacca da un mandato d’arresto europeo. Il 30enne, secondo quanto fatto sapere dal Giornale di Sicilia, sta scontando una pena per rapina.

Le motivazioni presentate in appello dall’avvocato Pasquale D’Anna, sulle condizioni delle carceri romene, hanno indotto i giudici a rinviare l’udienza a l’undici maggio.

Il 30enne, Samir Mihai Buhai,  si era avvalso della facoltà di non rispondere. Gli spazi limitati nelle carceri romene, ed anche l’alto numero di detenuti, sono state queste le motivazioni presentati dall’avvocato Danna.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Coronavirus

Attualità

Discarica nel piazzale dell'ospedale, Trupia: "Addebiteremo spese bonifica"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento