Cronaca

Stop allo stress da ago per neonati, in ospedale un rilevatore di bilirubina

A ricevere l’importante attrezzatura, che nulla a che vedere con l’emergenza Covid 19, il direttore Michele Porrello

L'ospedale di Sciacca

Niente più aghi per i bambini. Da oggi all’ospedale “Giovanni Paolo II” di Sciacca entra in “vigore” uno strumento diagnostico donato dall’associazione “Amore per la vita”.

Nel dettaglio si tratta di un bilirubinometro transacutaneo e dunque la bilirubina dei neonati si potrò rilevare evitando la puntura. Il valore dei macchinari ammonta a qualche migliaio di euro. A ricevere l’importante attrezzatura, che nulla a che vedere con l’emergenza Covid 19, il direttore Michele Porrello, i dirigenti medici ed il commissario per l’emergenza Covid negli ospedali di Sciacca e Ribera, Alberto Firenze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop allo stress da ago per neonati, in ospedale un rilevatore di bilirubina

AgrigentoNotizie è in caricamento