rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca

Riapre la discarica, ma non si sa quali città potranno conferire

Fino ad ieri pomeriggio, il dipartimento regionale non aveva ancora emesso alcuna ordinanza che individuasse quanti e quali Comuni dovranno utilizzare la discarica di Siculiana

All'alba di domani i cancelli della discarica di contrada Matarana riapriranno. L'impianto mobile di biostabilizzazione della ditta Catanzaro è stato ultimato: da domani si potranno conferire 110 tonnellate giornaliere di rifiuti che diventeranno 310 da mercoledì. C'è però un "passaggio" - non compiuto - che rischia di far diventare tutto paradossale. Fino ad ieri pomeriggio, il dipartimento regionale non aveva ancora emesso alcuna ordinanza che individuasse quanti e quali Comuni dovranno utilizzare la discarica di Siculiana per conferire.

Un "dettaglio" che potrebbe far sì che gli autocompattatori dell'Agrigentino siano costretti al viaggio di oltre 200 chilometri, fra andata e ritorno, per la discarica di Lentini dove conferiscono fin dai primi di giugno. 

Domani, a Porto Empedocle, potrebbe bloccarsi la raccolta. All' associazione temporanea di imprese non è arrivata alcuna notizia, comunicazione o richiesta di incontro da parte dell' amministrazione comunale per discutere della lunga serie di ritardi nei pagamenti delle fatture arretrate che risalgono addirittura a gennaio 2016.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapre la discarica, ma non si sa quali città potranno conferire

AgrigentoNotizie è in caricamento