menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto archivio

foto archivio

Porto Empedocle, vertenza rifiuti: riprende la raccolta

Stamattina gli operatori hanno incrociato le braccia, dopo un incontro svoltosi al Comune è stato comunque possibile raggiungere un accordo

Raccolta dei rifiuti, la situazione va verso la normalizzazione. Nonostante le rassicurazioni fornite ieri durante un lungo incontro al Comune stamattina gli operatori ecologici di Porto Empedocle hanno nuovamente incrociato le braccia in modo arbitrario, lasciando per strada i rifiuti che i cittadini avevano correttamente esposto. Uno sciopero improvviso, "gemello" di quello consumatosi ieri mattina e frutto della preoccupazione dei lavoratori, i quali avevano raccolto una indiscrezione sul rischio che le casse dell'ente fossero nuovamente  - e a tempo indeterminato - a rischio stallo. "In questo Comune ci sono troppi spifferi e troppe persone interessate a comunicare all'esterno le vicende - aveva commentato il sindaco Ida Carmina -. In realtà non vi è alcun rischio immediato e concreto, stiamo solo valutando le prospettive a medio e lungo termine". La situazione è stata sbloccata in mattinata, al termine di un nuovo confronto con i lavoratori, i quali si sono impegnati a tornare al lavoro già oggi pomeriggio.

Sciopero selvaggio dei netturbini, raccolta sospesa e strade invase dai rifiuti

A partire dalle 13, infatti, ripartirà il servizio di porta a porta. "Oggi e domani - assicura l'assessore all'Ecologia Giuseppe Sicilia - saranno rimossi i rifiuti accumulati durante l'astensione da parte degli operatori ecologici (secco residuo e organico).  A tal fine, limitatamente alla Zona A, il ritiro della sola plastica è sospeso fino al prossimo turno. L'accordo è stato possibile grazie a uno sforzo comune di dialogo e collaborazione che ci ha permesso di scongiurare l'emergenza".

Emergenza che, va detto, non è scongiurata, ma solo rinviata probabilmente di qualche giorno o settimane: il servizio di igiene ambientale a Porto Empedocle è una bomba pronta ad esplodere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento