Cronaca Sciacca

Pescatori beccati ad abbandonare rifiuti al porto, scattano tre denunce

Dentro i sacchetti trovate reti da pesca, copertoni, materassi e anche normale pattume

Porto di Sciacca invaso dai rifiuti abbandonati da pescatori professionali e non, i controlli da parte della Guardia costiera hanno consentito di far scattare tre denunce.

Le attività di controllo hanno individuato infatti alcuni membri dell’equipaggio di un motopeschereccio intento ad abbandonare lungo la banchina, alcuni rifiuti tra cui 2 contenitori in plastica contenenti reti da pesca da smaltire, 3 copertoni, un sacco nero di immondizia con all’interno cavi elettrici, una tanica in alluminio vuota e scarti vari di rifiuti solidi urbani, 3 materassi utilizzati per il riposo degli stessi marinai ed alcune cassette di plastica.

I responsabili, dopo essere stati identificati, verranno denunciati alla Procura della Repubblica di Sciacca per il reato di abbandono di rifiuti provenienti da attività commerciali. Le attività di controllo proseguiranno nei prossimi giorni senza interruzione da parte degli uomini della Guardia costiera anche nei prossimi giorni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescatori beccati ad abbandonare rifiuti al porto, scattano tre denunce

AgrigentoNotizie è in caricamento