rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Ambiente / Porto Empedocle

Strada chiusa all'impianto di Joppolo, Porto Empedocle: tenete in casa i rifiuti organici

A fare assoluto divieto - a tutte le utenze domestiche e non domestiche - di esporre e deporre, fuori dalle proprie abitazioni o attività commerciali, i contenitori o sacchi contenenti questo genere di spazzatura è stato il sindaco

Costituiscono, di norma, il 35 per cento del sacco della spazzatura. Si tratta dei rifiuti organici - o umido domestico, ossia le sostanze di origine vegetale o animale - che d'ora in avanti, ossia fino a nuove disposizioni, gli empedoclini dovranno tenersi in casa. A fare assoluto divieto - a tutte le utenze domestiche e non domestiche - di esporre e deporre, fuori dalle proprie abitazioni o attività commerciali, i contenitori o sacchi contenenti i rifiuti organici è stato il sindaco di Porto Empedocle Calogero Martello. 

Il Comune di Porto Empedocle conferisce i rifiuti organici all'impianto gestito dalla Giglione Servizi Ecologici Srl di Joppolo Giancaxio. L'impianto ha, nelle ultime ore, comunicato la sospensione temporanea, a partire dal 31 maggio, dei conferimenti in impianto. E questo perché c'è stata una chiusura, da parte del Comune di Joppolo Giancaxio, al transito dei veicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate lungo la strada di accesso (la Joppolo-Firriato Manicalunga, che è l'unica strada d'accesso) a Joppolo Giancaxio. La Realmarina Scarl, che gestisce nel territorio comunale il servizio di raccolta e trasporto in discarica dei rifiuti organici, ha comunicato che a partire da oggi, 2 giugno, non si potrà procedere ad ulteriore raccolta dei rifiuti organici. Rifiuti che, di fatto, gli empedoclini dovranno tenere - nonostante il gran caldo - a casa. Il Comune di Porto Empedocle, per intanto, sta cercando di individuare un altro idoneo impianto per garantire al paese le necessarie condizioni igienico-sanitarie a tutela della salute pubblica. Nel frattempo però i rifiuti organici dovranno essere tenuti in casa dalle utenze domestiche e commerciali. Un ordine che verrà, naturalmente, revocato non appena verrà individuata un'altra adeguata struttura di smaltimento.

Appare scontato, inevitabilmente, che da questo momento in poi, a Porto Empedocle torneranno a crearsi le "montagne" di rifiuti abbandonati per strada o nelle aree che sono al riparo dagli sguardi.      

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada chiusa all'impianto di Joppolo, Porto Empedocle: tenete in casa i rifiuti organici

AgrigentoNotizie è in caricamento