menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Capogruppo Voce Siciliana Patti

Capogruppo Voce Siciliana Patti

Agrigento e rifiuti: "Prevenire è meglio che curare"

Nota stampa dei consiglieri comunali di Agrigento. L'argomento ancora una volta riguarda nuove modalità sullo smaltimeto dell'immondizia

Prevenire è meglio che curare, soprattutto quando, in prospettiva, il male si rivelerebbe incurabile. Al Comune di Agrigento non sfugga l’occasione storica di riassumere in proprio la gestione del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti. Il sindaco Zambuto raccolga l’appello appena lanciato dal presidente Crocetta affinché i sindaci siciliani non commettano gli stessi errori del passato, procedendo invece in modo radicale alla gestione diretta del servizio”. 

Così dichiarano i consiglieri comunali di Agrigento  del Pdl , Patto per il territorio, Voce siciliana (Patti) e pid Cantiere Popolare tra i primi sostenitori della gestione in house del servizio rifiuti da parte del Comune. I consiglieri affermano : "Inviteremo il ministro degli Interni, Angelino Alfano,  a sollecitare il Comune di Agrigento affinché la costituenda Commissione di controllo sulla transizione verso le nuove modalità di gestione del servizio dei rifiuti sia allargata anche a personalità tecniche di rilievo, come, ad esempio, un magistrato contabile o un esponente della Prefettura, al fine di vigilare attentamente contro le intenzioni conservative già manifestate da Zambuto per riaffidare il servizio alle imprese esterne a beffa e danno delle tasche dei cittadini contribuenti”.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento