Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Rifiuti e liquami a San Leone, Sodano: "Le autorità competenti si attivino per risolvere il problema"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

I fruitori delle spiagge di San Leone riferiscono che, al Viale delle Dune, le acque limpide e cristalline, caratteristiche di quel litorale, sono invase da un importante sversamento di rifiuti.
Come testimoniato dalle immagini, quotidianamente, intorno alle 12, appare una torbida striscia di liquami, materiale inquinante che si riversa proprio all’interno del mare di San Leone e a pochi metri dalla riva, impedendo di conseguenza la balneazione e rendendo pericolosa la fruizione del mare.
Considerato che il periodo è quello della piena stagione balneare e che la presenza di tali sostanze, oltre ad essere pericolose ed inquinante per l’ambiente marino e l’ecosistema circostante, inibisce e scoraggia l’afflusso di famiglie, giovani e turisti e compromette la reputazione del territorio agrigentino, chiedo alle autorità preposte, sindaco, prefetto, assesso regionale al territorio e ambiente e Arpa di prendere conoscenza della situazione esposta e di intervenire immediatamente per

  • - accertare la natura delle sostanze riversate all’interno del mare e il tasso di nocività;
  • - disporre una serie di analisi su campioni delle acque marine per garantirne la balneabilità;
  • - avviare una serie di indagini per ricercare gli autori della condotta illecita e l’origine degli
  • sversamenti;
  • - disporre tutti gli opportuni controlli per impedire, anche in futuro, il reiterarsi di tali condotte
  • inquinanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti e liquami a San Leone, Sodano: "Le autorità competenti si attivino per risolvere il problema"

AgrigentoNotizie è in caricamento