rotate-mobile
Cronaca

Rifiuti, la Cisl: "Subito un tavolo tecnico"

Il segretario Maurizio Saia ha incontrato l'assessore Fontana, proponendo tutta una serie di soluzioni

Sul servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, la Cisl ha incontrato e chiesto al Comune di Agrigento “di avviare un confronto per trovare una soluzione che sia di equilibrio, allo scopo di garantire i livelli occupazionali, la tassa sui rifiuti, la qualità dei servizi ed il bilancio del Comune”.

“In particolare – scrive il segretario Maurizio Saia - abbiamo affrontato con l'assessore al ramo Mimmo Fontana la problematica relativa alla riduzione del quinto d'obbligo che comporterà nei prossimi giorni, certamente una riduzione dei servizi e il rischio conseguente della diminuzione degli addetti. Il problema ha molteplici sfaccettature, quindi abbiamo chiesto che sindacati e amministrazione istituiscano un tavolo permanente di confronto e proposta che affronti anche le problematiche legate alla prossima gara di appalto che cambierà radicalmente il modo di affrontare la gestione della raccolta dei rifiuti. E' fondamentale che le  Srr (Società per la regolamentazione del servizio di gestione rifiuti) funzionino bene per garantire livelli standard di organizzazione ai comuni consorziati e sopratutto spingere nella direzione di un confronto regionale per applicare l'accordo siglato tra sindacati e regione siciliana che può diventare strumento di garanzia per i lavoratori del settore”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, la Cisl: "Subito un tavolo tecnico"

AgrigentoNotizie è in caricamento