Una discarica in zona archeologica, la denuncia di "Mani libere"

Montagne di rifiuti giacciono un'area chiusa al transito alle spalle del cimitero di Bonamorone, in pieno Parco archeologico e nei pressi di fortificazioni greche

Una discarica abusiva in piena area archeologica, con la presenza, anche, di contenitori comunali destinati alla raccolta di materiale differenziato. Tutto questo accade a Bonamorone, alle spalle del cimitero, in una zona adiacente al muro perimetrale, una stradella che conduce anche ad una zona di beni archeologici di grande importanza, anche se poco noti, come il baluardo a tenaglia di Porta I .

"Questo è quello che si incontra scendendo lungo la strada che costeggia il muro di recinzione del cimitero di Bonamorone - si legge nel post del comitato 'Mani Libere' - adiacente il lato nord del cimitero lato chiesa di San Biagio, discarica con annessi scarrabili posizionati dal Comune. Il resto - continua il post - lo lasciamo alla vostra immaginazione, ma una domanda sorge spontanea: su quali dati viene effettuata la percentuale della differenziata ad Agrigento?".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: calano i contagi, ma ci sono Comuni dove si registra un'impennata

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

  • Coronavirus: boom di contagi in città (+7), Licata (+7) e Canicattì (+10), positivi alunni, docente e operatore: scuole chiuse

  • Coronavirus, la curva dei contagi continua a salire: morta 93enne, due vittime in poche ore

  • Coronavirus, sono 18 i nuovi casi positivi: il contagio non si arresta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento