Piazzale del Caos in stato di abbandono, la denuncia dei cittadini

Spazzatura di vario tipo, montagne di bottiglie di birra vuote: siamo nell'area dinnanzi alla casa natale di Luigi Pirandello

Rifiuti, erbacce e abbandono. In un'area che è però la "porta d'ingresso" di un sito culturale che per quanto minore è visitato da turisti ed è oggetto di interesse. Siamo in piazzale Caos, l'area che "introduce" all'arrivo alla Casa museo di Luigi Pirandello. Qui a regnare è il degrado, come ci racconta una cittadina. "Spesso vado ha camminare a Pirandello perché mi piace vedere il mare da lì - dice - ma quello che c'e al di là della ringhiera è uno schifo assoluto: bisogna denunciare". 

La situazione della zona, a guardare le foto, in effetti non è esattamente delle migliori, anche perché alle questioni più "spicciole", come la presenza appunto di rifiuti ed erbacce si aggiungono i problemi alla sede stradale, che è in cattivissime condizioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento