Lunedì, 15 Luglio 2024
Ambiente

Rifiuti conferiti in modo non corretto, il comune diffida condominio: "Pulite o agiremo in danno"

Palazzo dei giganti adotta una nuova modalità per scongiurare la formazione di discariche abusive

Prima la multa, poi la diffida: "Rimuovete le cataste di rifiuti non correttamente differenziati e smaltiti o il Comune lo farà in danno".

Palazzo dei Giganti, con un'ordinanza dei giorni scorsi, ha inaugurato una nuova strategia per arginare la formazione delle discariche abusive in centro abitato. Tutto ha preso il via da una sanzione da parte della polizia locale, che ha appunto contestato ad un grande condominio che si trova alle porte di San Leone la presenza di "notevoli quantità di rifiuti abbandonati" dinnanzi all'area condominiale. Una multa che, pare, arriva solo dopo aver più volte riscontrato il mancato rispetto del calendario della raccolta differenziata.

Così adesso è stata anche emessa un'ordinanza, notificata all’amministratore di condominio, perché si provveda "alla rimozione, entro 48 ore dalla notifica del presente provvedimento, del rifiuto erroneamente conferito e a nuova esposizione nel primo turno successivo previsto dal calendario di raccolta, previa corretta selezione dei materiali contenuti e relativo confezionamento dei rifiuti esposti... e di procedere in danno qualora non si provvedesse alla rimozione entro i termini fissati dal presente provvedimento".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti conferiti in modo non corretto, il comune diffida condominio: "Pulite o agiremo in danno"
AgrigentoNotizie è in caricamento