Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Blitz "Up and down", annullata l'ordinanza: torna libera Rania

La donna era finita agli arresti domiciliari nell'ambito dell'inchiesta che avrebbe disarticolato un presunto traffico internazionale di cocaina ed hashish fra il Belgio e Favara

Rania El Moussaid

Il tribunale del Riesame di Palermo ha annullato l'ordinanza del Gip ed ha rimesso in libertà Rania El Moussaid, 31 anni, originaria di Casablanca ma da sempre residente ad Agrigento. La donna era finita agli arresti domiciliari nell'ambito dell'inchiesta denominata "Up and Down" che avrebbe disarticolato un presunto traffico internazionale di cocaina ed hashish fra il Belgio e Favara. 

LEGGI ANCHE: Riesame annulla ordinanza, torna libero empedoclino 

I giudici hanno accolto il ricorso presentato dall'avvocato Salvatore Pennica - difensore di Rania El Moussaid - ed hanno sostituito gli arresti domiciliari con l'obbligo di firma. La donna, già durante l'interrogatorio di garanzia, aveva negato qualsiasi coinvolgimento nel presunto giro di droga. 

LEGGI ANCHE: "Non conosco nessuno degli indagati"

La donna era stata arrestata all’aeroporto di Catania, appena scesa da un aereo che l’aveva riportata in Italia. A far sapere ai carabinieri quando sarebbe rientrata, attraverso il proprio avvocato, era stata la stessa Rania El Moussaid. 

LEGGI ANCHE: Blitz "Up and down", torna libero trentottenne favarese 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz "Up and down", annullata l'ordinanza: torna libera Rania

AgrigentoNotizie è in caricamento