menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

«Fu tentato omicidio in concorso a Ribera», chiesto rinvio a giudizio per due fratelli

Il pm di Sciacca, Alessandro Moffa, ha chiesto il rinvio a giudizio accusando di tentato omicidio in concorso Stefano e Vincenzo Scoma, di 22 e 30 anni. Nell'ottobre scorso avrebbero accoltellato un giovane in una sala giochi di Ribera

Chiesto il rinvio a giudizio per i due fratelli riberesi che lo scorso ottobre, in una sala giochi di Ribera, avrebbero accoltellato un giovane.

Il pm di Sciacca, Alessandro Moffa, lo ha chiesto accusando di tentato omicidio in concorso Stefano e Vincenzo Scoma, di 22 e 30 anni.

Secondo le ipotesi investigative, Stefano Scoma avrebbe dovuto restituire alla vittima un telefonino, motivo per il quale sarebbe scoppiata una lite che in un primo momento era stata imputata agli esiti di una partita di biliardo: sarebbe stato lo stesso Stefano Scoma a sferrargli la coltellata alla schiena.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento