Furto e ricettazione di uno smartphone di 700 euro, quattro denunce

I poliziotti hanno ricostruito le tappe della vicenda: il cellulare era stato rivenduto più volte

I poliziotti della Questura di Agrigento hanno denunciato quattro persone di Agrigento e Porto Empedocle, di età compresa fra i 26 e i 55 anni, per l'accusa di ricettazione.

Una donna di Aragona, durante il periodo di Natale, aveva denunciato il furto di uno smartphone di 700 euro avvenuto all'interno di un negozio di elettronica. Gli agenti hanno avviato un'indagine, su delega del pubblico ministero Elenia Manno, ricostruendo il furto e le successive vendite dell'oggetto rubato da una persona all'altra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I poliziotti delle Volanti, conclusi gli accertamenti, hanno restituito il cellulare alla donna. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Covid-19, altri due casi in provincia: chiuso ristorante e richiamati tutti i clienti

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • "Pensionato ucciso perché molestava donne sposate", fatta luce sul delitto grazie a pentito: tre arresti

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • La scomparsa di Gessica Lattuca, trovate tracce di sangue a casa del fratello: nuovi accertamenti al Ris

  • Coronavirus, ancora positivi in provincia: a Ravanusa i casi salgono a sette

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento