"Sorpreso con due minorenni a smontare scooter rubato", condannato 26enne

Due mesi di reclusione sono stati inflitti ad Angelo Schillaci, accusato di ricettazione

FOTO ARCHIVIO

Due mesi di reclusione per l'accusa di ricettazione: è la sentenza del giudice monocratico Enzo Ricotta nei confronti di Angelo Schlllaci, 26 anni, di Agrigento, denunciato dalla polizia il 20 settembre del 2014 dopo essere stato scoperto insieme a due minorenni, giudicati a parte in quanto tali, a smontare un ciclomotore rubato.

La volante era intervenuta dopo la segnalazione di tre persone sospette, all'interno del parco Icori. I poliziotti, arrivati davanti alla struttura di contrada Fondacazzo, hanno bloccato i varchi di accesso e trovato Schillaci e i due minorenni con le mani ancora imbrattate. Poco distanti due telai e la targa di un motore risultati rubati nei mesi precedenti. La posizione di Schillaci, che è stato difeso dall'avvocato Calogero Lo Giudice, è stata trattata separatamente al tribunale di Agrigento in quanto unico maggiorenne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Procura, due anni dopo i fatti, ha disposto la citazione diretta. I tempi del processo, fra un cambio e l'altro di giudice e, di recente, anche a causa dell'emergenza Coronavirus che ha paralizzato il mondo intero, compresa la giustizia, si sono molto allungati. Il pubblico ministero, a conclusione della requisitoria, aveva chiesto la condanna a cinque mesi di reclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento