rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Tribunale

"Vende al Compro oro i gioielli rubati alla suocera", giovane professionista citata a giudizio

La donna è stata accusata di ricettazione dopo che nel 2017 - stando all'accusa - aveva fatto sparire orecchini, anelli, collane, spille, un ciondolo e un bracciale alla congiunta

Nuora deruba, poco alla volta: svuotando il portagioie, la suocera. Nuora, una giovane professionista, che adesso è stata citata a giudizio: comparirà il 16 gennaio dinanzi al giudice Giuseppe Sciarrotta del tribunale di Agrigento. La citazione a giudizio, concluse le indagini preliminari, è stata fatta dal sostituto procuratore Sara Varazzi. 

I fatti risalgono al 2017 quando una cinquantenne agrigentina si è accorta della mancanza dei gioielli, dal notevole valore economico oltre che affettivo. Tormentata dal dubbio che a derubarla fosse la nuora, la donna - che è difesa dall'avvocato Francesco Christian Schembri - ha raccontato tutto ai carabinieri di Agrigento che hanno avviato, e anche rapidamente, le indagini. La conferma, stando a quanto è stato ricostruito, ci ha messo poco ad arrivare: in un Compro oro della città dei Templi, gli investigatori hanno ritrovato sei atti di vendita a firma della giovane riguardanti numerosi oggetti in oro: orecchini, anelli, collane, spille, un ciondolo e un bracciale.

La prova che il bracciale venduto fosse proprio quello rubato alla 50enne sarebbe emersa dalla foto scattata dalla commessa del Compro oro in cui, accanto al prezioso monile di famiglia, era chiaramente visibile un documento di riconoscimento della ragazza. Concluse le indagini preliminari, il pm Sara Varazi ha disposto la citazione a giudizio della giovane professionista che il 16 gennaio comparirà - per l'accusa di ricettazione (la cui pena edittale è ben più pesante rispetta all'ipotesi di reato di furto) davanti al giudice Sciarrotta del tribunale di Agrigento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vende al Compro oro i gioielli rubati alla suocera", giovane professionista citata a giudizio

AgrigentoNotizie è in caricamento