menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Ancora nessuna traccia dell'anziano scomparso a Ravanusa

Le ricerche di Luigi Sanfilippo sono state affidate ai volontari della Protezione civile, a quelli della Croce Rossa Italiana di Agrigento, oltre che ai carabinieri e alle altre forze dell'ordine, coordinate dalla Prefettura di Agrigento

Si sono concluse anche per oggi - senza purtroppo nessuna novità - le ricerche di Luigi Sanfilippo, il pensionato 88enne di Ravanusa scomparso lo scorso 8 novembre. L'anziano, che gode di buona salute, è stato visto l'ultima volta nelle strade del paese la sera del 7 novembre.

A denunciare la scomparsa è stato il figlio, che non trovando il padre in casa e non riuscendo ad avere sue notizie, si è recato alla Stazione dei carabinieri di Ravanusa per sporgere formale denuncia. Le ricerche di Luigi Sanfilippo sono state affidate ai volontari della Protezione civile, a quelli della Croce Rossa Italiana di Agrigento, oltre che ai carabinieri e alle altre forze dell'ordine, coordinate dalla Prefettura di Agrigento.

Sembrerebbe che l'uomo abbia portato con sé una borsa a tracolla verde, utilizzata solitamente dall'anziano per recarsi in campagna. Le ricerche riprenderanno domani, con la task force di volontari e militari che stanno in questi giorni setacciando i territori di Ravanusa e quelli dei paesi limitrofi. Luigi Sanfilippo è alto all'incirca un metro e 65, è di corporatura esile, ha i capelli lisci e brizzolati. In caso di avvistamenti o informazioni utili al ritrovamento, i soccorritori invitano a contattare i carabinieri al numero 112.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento