Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si cerca senza sosta nelle campagne di Cianciana, ma di Carmelo Gagliano non c’è traccia: ecco le immagini

In campo anche i Tas e le unità cinofile dei vigili del fuoco che insieme ai carabinieri e ai volontari di protezione civile hanno già perlustrato circa venticinque ettari di territorio

È corsa contro il tempo a Cianciana dove proseguono senza sosta le ricerche di Carmelo Gagliano il sessantenne di cui si sono perse le tracce sabato scorso. La attività sul campo, che rientra nell’ambito del piano provinciale per la ricerca delle persone scompare avviato dalla Prefettura di Agrigento e coordinata dai vigili del fuoco, non hanno ancora portato al rinvenimento di nessuna traccia dell’uomo.

Sessantenne non torna a casa, avviato il piano di ricerche: in campo anche i cinofili e i droni
Sessantenne non torna a casa, avviato il piano di ricerche: in campo anche i cinofili e i droni

 

Potrebbe interessarti: https://www.agrigentonotizie.it/cronaca/cianciana-scompare-anziano-ricerche-droni-cinofili-carabinieri.html

Nelle prime 48 ore di ricerca, i carabinieri con in testa il capitano Sabino Dente che comanda la compagnia dell'Arma di Cammarata, pompieri vigili urbani e volontari di protezione civile hanno battuto circa 25 ettari di territorio. Zone di campagna anche impervie, canali, casali abbandonati nulla è lasciato al caso. A Cianciana sono presenti anche le unità di Topografia applicata al soccorso (Tas) e due cani dei vigili del fuoco.

Le ricerche proseguiranno anche nelle prossime ore, anche se con il trascorrere del tempo le speranze di ritrovare Gagliano in vita, si affievoliscono di ora in ora. L’uomo che soffre di diverse patologie si sarebbe allontanato da casa senza portare con se il telefono cellulare. L’ipotesi più plausibile sembra essere quella della perdita dell’orientamento che non ha consentito al sessantenne di ritrovare la strada di casa. 

Senza esito le ricerche di Carmelo Gagliano, la macchina dei soccorsi ancora operativa
Senza esito le ricerche di Carmelo Gagliano, la macchina dei soccorsi ancora operativa

 

Potrebbe interessarti: https://www.agrigentonotizie.it/cronaca/ricerche-senza-esito-carmelo-gagliano-cianciana.html

Si parla di

Video popolari

Si cerca senza sosta nelle campagne di Cianciana, ma di Carmelo Gagliano non c’è traccia: ecco le immagini

AgrigentoNotizie è in caricamento