rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Ribera

Crescono i contagi Covid a Ribera, la Regione: zona arancione fino al 12 gennaio

Il comune Crispino sfiora quota 230 casi, anche il sindaco Ruvolo è in quarantena a causa della positività di un parente

I contagi da Covid-19 a Ribera sembrano non avere fine: dichiarata la "zona arancione". La decisione è stata presa questa mattina dalla Regione Siciliana dopo la richiesta formale avanzata dal sindaco Matteo Ruvolo. Il provvedimento sarà in vigore da domani, venerdì 31 dicembre, sino a mercoledì 12 gennaio.

Il primo cittadino aveva pubblicato ieri un video-appello nel quale annunciava di essere in quarantena a causa della positività di un proprio familiare.

"Dobbiamo collaborare - diceva ai cittadini - perché altrimenti il dato sarà destinato a crescere. Responsabilità maggiore da parte di tutti, andatevi a vaccinare.  E’ necessario perché è l’unica arma che abbiamo contro questo virus che ci sta costringendo ancora una volta a fare sacrifici e ad avere preoccupazioni con tutte le conseguenze del caso anche sul campo economico. L’impegno di tutti è quello di stare più attenti. Evitate feste, evitate incontri senza rispetto delle norme".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crescono i contagi Covid a Ribera, la Regione: zona arancione fino al 12 gennaio

AgrigentoNotizie è in caricamento