Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Troppa gente per strada, Pace: "A fare la spesa solamente in ordine alfabetico"

"Le uscite per gli acquisti essenziali, ad eccezione di quelle per i farmaci - dice il primo cittadino - saranno limitate ad una sola volta al giorno"

(foto ARCHIVIO)

"Continuano a persistere fenomeni di affollamento e di assembramento non collegati ad esigenze di necessità, emergenza o lavoro", il Comune di Ribera dà una stretta sulla possibilità per i cittadini di spostarsi anche per acquistare prodotti alimentari.

Ad annunciarlo è il sindaco Carmelo Pace. "Abbiamo avuto modo di costatare che troppe persone, colgono nel momento della spesa l'occasione per uscire di casa per poi non comprare quasi nulla - denuncia -, e vi è pertanto una oggettiva difficoltà nella gestione di simili fenomeni e tali circostanze, in parte, pregiudicano l’efficacia delle misure di contenimento".

Per questo, da lunedì 6 aprile fino al 13 aprile l’accesso presso gli esercizi commerciali aperti (ad eccezione di farmacie e parafarmacie) dovrà avvenire rispettando la seguente turnazione alfabetica secondo le iniziali del proprio cognome: lunedì : lettere A e B ; martedì: lettere C e D; mercoledì: lettere E, F, G, H, I, J, K; giovedì : lettere L, M, N ; venerdì : lettere O, P, Q, R; sabato: lettere S, T, U, V, W, X, Y, Z.

"Le uscite per gli acquisti essenziali, ad eccezione di quelle per i farmaci - dice ancora Pace - saranno limitate ad una sola volta al giorno e ad un solo componente del nucleo familiare nel rispetto della turnazione sopra indicata. Sarà consentito l'acquisto di beni necessari legati ad esigenze primarie non rinviabili e urgenti e non altrimenti acquistabili con consegna a domicilio. Si deve, comunque, essere in grado di provare l’urgenza dell’acquisto legato ad esigenze primarie e l’indifferibilità alla giornata in cui spetta il proprio turno".

Quello che però non è chiaro, nella nota del sindaco, è se a monte di questa turnazione vi sia o meno un atto formale, come, ad esempio, un'ordinanza di qualche tipo che renderebbe effettivamente vincolanti queste indicazioni.

Il Comune, invece ha disposto la sanificazione stradale seguendo un calendario specifico: il 6 aprile quartiere Rinascita; il 7 aprile i quartieri S.Rosalia, S.Antonio, Mirillo; l'8 aprile i quartieri Santa Teresa e Villa Isabella; il 9 aprile i quartieri Palma, Campo Spottivo; il 10 aprile il quartiere Pozzillo; 11 aprile, zona Circonvallazione; il 14 aprile zona Spataro; in data 15 aprile Seccagrande e Borgo Bonsignore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppa gente per strada, Pace: "A fare la spesa solamente in ordine alfabetico"

AgrigentoNotizie è in caricamento