menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Spacciava hashish a buon prezzo mentre era ai domiciliari", arrestato 28enne

I carabinieri della tenenza lo tenevano però d'occhio e avevano notato l'inusuale via vai di giovani riberesi proprio da quell'abitazione

Spacciava hashish - rivendendolo per pochi euro - mentre era agli arresti domiciliari. Ha 28 anni ed è di origini tunisine l'uomo che è stato arrestato dai carabinieri della tenenza di Favara. Pare - secondo quanto riporta oggi il quotidiano La Sicilia - che i giovani riberesi facessero la spola dalla sua abitazione. I militari dell'Arma tenevano però sott'occhio l'immigrato, residente a Ribera in maniera regolare. 

E il giovane - secondo quanto è emerso - avrebbe spacciato droga, a buon prezzo, davanti la sua abitazione: nei pressi della villa comunale. Peccato però che fosse, appunto, agli arresti domiciliari. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giornali on line più letti, la classifica della piattaforma Similarweb

Attualità

Solidarietà all'Arma dei carabinieri, bandiere a mezz'asta al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento