rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Criminalità / Ribera

Entrano in ospedale e rubano un computer al reparto di Anestesia e Rianimazione

I carabinieri, raccolta la denuncia, hanno avvisato la Procura e avviato le indagini

Si sono introdotti, con nonchalance, nel reparto di Anestesia e Rianimazione dell’ospedale “Fratelli Parlapiano” e hanno rubato un computer e tutti relativi accessori. Il furto, decisamente inusuale per una struttura sanitaria, è stato messo a segno nella notte fra sabato e domenica scorsi. Fatta la scoperta, lunedì mattina, il direttore sanitario del presidio ospedaliero si è presentato ai carabinieri, della tenenza cittadina, per formalizzare una denuncia di furto aggravato. Denuncia a carico di ignoti. Il danno, arrecato all’ospedale “Fratelli Parlapiano” di Ribera non è stato quantificato nell’esatto ammontare. E non è comunque coperto da nessuna polizza assicurativa.

I carabinieri della tenenza di Ribera, raccolta la denuncia, hanno avvisato la Procura della Repubblica di Sciacca e avviato le indagini. Non filtrano indiscrezioni al riguardo, nemmeno se sul presidio sanitario siano presenti, ed attivi, impianti di videosorveglianza che potrebbero, naturalmente, aiutare l’attività investigativa dei militari dell’Arma.

Appare probabile che i malviventi avessero studiato, e pianificato, il colpo. Sarà importante, ma le bocche di investigatori e inquirenti sono rigorosamente cucite, capire cosa effettivamente vi fosse in quel pc o se era uno dei tanti, verosimilmente a portata di mano e dunque facile da arraffare e portare via senza essere visti, né sentiti.

Servirà tempo, quasi certamente, per mettere dei punti fermi nell’inchiesta, già appunto avviata dai carabinieri, e provare ad identificare il balordo, o i balordi, che ha messo a segno il furto al reparto di Anestesia e Rianimazione dell’ospedale “Fratelli Parlapiano” di Ribera.

Fino ad ora non si erano mai registrati – in tutta la provincia – furti di computer in danno dei presidi ospedalieri. Pc, e materiale informatico in genere, sono stati sempre portati via dagli istituti scolastici, non certamente dagli ospedali. Ecco perché appare strano, inusuale, questo furto in danno del presidio sanitario riberese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entrano in ospedale e rubano un computer al reparto di Anestesia e Rianimazione

AgrigentoNotizie è in caricamento